Contenuto Principale
Cosa facciamo

Obiettivo primario della Commissione è la diffusione della cultura di sostenibilità ambientale e sociale tanto all'interno dell'ambiente universitario quanto al suo esterno.
All'interno dell'Ateneo lo scopo è quello di far giungere alle diverse Facoltà le numerose politiche per la sostenibilità e i molteplici agganci sia con gli insegnamenti impartiti sia con la ricerca che li sostiene, al fine di renderli più visibili ed espliciti negli insegnamenti.
Obiettivo più ampio è quello di costruire degli eventi che catalizzino l’attenzione della intera cittadinanza. In sostanza la Commissione promuove delle iniziative che siano di impatto sulla città facendo in primo luogo dell’Università un luogo di conoscenza e di sensibilizzazione su temi attuali e rilevanti e, soprattutto, emergere le conoscenze che esistono in Ateneo, spesso non sconosciute tra loro e senza possibilità di fare sinergia.
Tra le iniziative della Commissione è fondamentale la continua ricerca all’interno dell’Ateneo di docenti, studiosi, insegnamenti e ricerche attinenti all'ampio tema della sostenibilità che vengono sviluppate all’interno dei nostri dipartimenti.


Tutti noi condividiamo principi elementari di base, come che sia importante risparmiare energia, ridurre l’inquinamento ed il rumore nelle città, che i rifiuti oltre a raccoglierli e smaltirli al meglio sia anche più opportuno produrne di meno, ma molto spesso la nostra organizzazione quotidiana, i messaggi della pubblicità, la pigrizia, il fatto di sentirci soli su questi temi, o semplicemente la fretta e la disattenzione ci portano spesso a comportamenti che realizzano il contrario di quello che pensiamo.
Diventa importante, pertanto, fare in modo che gli atteggiamenti ambientalmente consapevoli diventino automatici, praticati da molti, visti come un fatto di qualità e di modernità, una specie di nuovo galateo che valorizzi i comportamenti virtuosi. In altre parole, farli diventare una moda, una tendenza possibilmente non passeggera ma ben radicata.
Per diffondere questi nuovi valori per la vita sociale è necessario che le persone attente a questi temi superino numericamente una massa critica minima, che essi siano visti come esempio positivo e che i praticanti si rendano conto di non essere i soli, bensì appartenenti ad un mondo che cresce.
La strategia pertanto è costruire una rete di relazioni interne ed esterne all'Ateneo per promuovere azioni concrete ed eventi che sensibilizzino lo studente ed il cittadino a comportamenti rispettosi delle persone e del pianeta. Riteniamo fondamentale elevare il livello di consapevolezza ambientale degli studenti, dei dipendenti, dei docenti e dei cittadini in genere, in modo che essi stessi diventino promotori di comportamenti sostenibili in senso ambientale, sociale ed economico e attenti ai temi ed agli stili di vita che migliorano la sostenibilità.

Questo sito vuole essere un piccolo tassello di un più ampio mosaico composto anche da altri operatori e diventare lievito che faccia crescere e dare visibilità alle molte iniziative che spesso marginalmente e con grande fatica vengono realizzate.

Il vero problema non è la limitazione della libertà del singolo perché, spesso e volentieri, agiamo in risposta ad automatismi comportamentali imparati in anni in cui il problema energetico non è esistito o non era così importante. Tali automatismi sono diventati trasparenti ai nostri occhi e, quindi, considerati come irrinunciabili.
Una cosa è certa, tuttavia: lasciare attivi dispositivi quando non utilizzati non serve a nessuno. Oppure richiedere all'impianto termico temperature estive anche in inverno. Non serve alla bolletta e, in fondo, nemmeno alla nostra salute. Quindi è possibile risparmiare anche solo con una gestione accurata delle tecnologie a disposizione, senza rinunce impossibili. Senza mutare qualità della vita, ma anzi aumentandola.

La Commissione lavora seguendo quattro direzioni tra loro collegate:

- INFORMAZIONE, attraverso l'organizzazione di dibattiti e incontri pubblici;

- FORMAZIONE, tramite l'organizzazione di corsi e laboratori

- COMUNICAZIONE, promuovendo la diffusione di eventi esterni ma coerenti con le finalità

- RICERCA SCIENTIFICA, valorizzando ricerche e studi di docenti e studenti con conferenze e premi di laurea


Gli ambiti in cui vengono


RACCOLTA DIFFERENZIATA


MOBILITÀ SOSTENIBILE


RISPARMIO ENERGETICO


ENERGIE RINNOVABILI